UNA HEBREA EN LA LITERATURA ITALIANA DEL SEICENTO: SARA COPIA SULLAM

Autores/as

  • Juan Aguilar Universidad de Sevilla

DOI:

https://doi.org/10.12795/RICL.2009.i08.01

Palabras clave:

Sara Copia Sullam, hebreo, mujer, poema

Resumen

Sara Copia Sulla fue una poetisa italiana del siglo XVII de tradición hebrea. Las autoras
con este contexto no han sido estudiadas con profundidad. Este artículo proporciona un estudio sobre la producción de esta poetisa durante el Seicento y su gran importancia desde la perspectiva de género. Sus obras nos permiten conocer las condiciones de las mujeres hebreas en la sociedad de su época y sus propias raíces y cultura.

Abstract

Sara Copia Sulla was a 17th century Italian poet of the Hebrew tradition. The authors in this context they have not been studied in depth. This article provides a study on the production of this poet during the Seicento and its great importance from a gender perspective. Her works allow us to know the conditions of Hebrew women in the society of her time and their own roots and culture.

Descargas

Los datos de descargas todavía no están disponibles.

Métricas

Cargando métricas ...

Citas

Antonio Cicogna, E., “Notizie intorno a Sara Copio Sullam, coltissima ebrea veneziana del secolo XVII”, in Memorie del Regio Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, n. 12, 1865, pp. 1 20.

Bergalli, L., “Componimenti poetici delle più illustri rimatrici d’ogni secolo”, 2 vol, presso Antonio Mora, Venezia 17251726.

Boccato, C., “Un episodio nella vita di Sara Copio Sullam: il Manifesto sull’immortalità dell’anima”, in Rassegna Mensile di Israele, n. 39, 1973, pp. 633-646.

Boccato, C., “Lettere di Ansaldo Cebà, genovese, a Sara Copio Sullam, poetessa del Ghetto di Venezia”, in “La Rassegna Mensile di Israel”, n. 40, 1974, pp. 169-191.

Boccato, C., “Un altro documento inedito su Sara Copio Sullam: il ‘Codice di Giulia Soliga’”, in Rassegna Mensile di Israel, n. 40, 1974, pp. 303-316.

Boccato, C., “Nuove testimonianze su Sara Copio Sullam”, in Rassegna Mensile di Israele, September/October, 1982, pp. 272 287.

Boccato, C., “Il presunto ritratto di Sara Copio Sullam”, in La Rassegna Mensile di Israel, n. 52, 1986, pp. 191-204.

Boccato, C., “Sara Copio Sullam, la poetessa del ghetto di Venezia: episodi della sua vita in un manoscritto del secolo XVII”, in Italia, n. 6, 1987, pp. 104-218.

Bonifacio, B., Risposta al Manifesto della Signora Sara Copia del Signor Baldassare Bonifaccio, Pinelli, Venezia 1621.

Busetto, G., “Sara Copio Sullam”, in Le stanze ritrovate. Antologia di scrittrici venete dal ‘400 al ‘900, a cura di A. Arslan, A. Chemello, G. Pizzamiglio, Eidos, Mirano 1991, pp. 109-116.

Cebà, A., Lettere di Ansaldo Cebà scritte a Sarra Copia e dedicate a Marc’Antonio Doria, Pavoni, Genova 1623.

Croce, B., Nuovi saggi sulla letteratura del Seicento, Laterza, Bari 1931, p.165.

David, E., Sara Copia Sullam. Une héroine juive au XVIIe siècle, Wittersheim e C., Paris 1877. Wittersheim e C., Paris 1877.

Deeza, M., Vita di Helena Lucretia Cornara Piscopia descritta da Massimiliano Deza della Congregazione della Santissima Madre di Dio, per Antonio Bosio, Venezia 1686.

Fortis, U., “Il dialogo negato. Per una lettura della poesia di Sara Copio Sullam”, in Miscellanea di Studi 3 (edita dal Liceo Ginnasio Statale “R. Franchetti” di Venezia-Mestre), Storti, Venezia 1998, pp. 109-151.

Fortis, U., Sara Copio Sullam, poetessa del ghetto di Venezia del ‘600, S. Zamorani Editore, Torino 2003.

Gamba, B., Lettere di donne italiane del secolo decimosesto, raccolte e pubblicate da B. Gamba, dalla Tipografia di Alvisopoli, Venezia 1832, pp. 251-265.

Harran, D., “Doubly Tainted, Doubly Talented: The Jewish Poet Sara Copio (d.1641) as a Heroic Singer”, in AA.VV., Musica Franca, Stuyvesant, New York 1996, pp. 367-422.

Morandini, G., Sospiri e Palpiti. Scrittrici italiane del Seicento, Genova, Marietti, 1820, pp. 103 105.

Russel, R., The feminist Encyclopedia of Italian Literature, Greenwood Publishing Group, Westport 1997, pp.53-54.

Zalessow, C., Scrittrici Italiane dal XIII al XX secolo, Longo Editore, Ravenna 1982, pp. 123-127.

Descargas

Publicado

2009-04-09

Cómo citar

Aguilar, J. (2009). UNA HEBREA EN LA LITERATURA ITALIANA DEL SEICENTO: SARA COPIA SULLAM. Revista Internacional De Culturas Y Literaturas, (8), 7–15. https://doi.org/10.12795/RICL.2009.i08.01