Nietzsche: por una política del individuo

Autores/as

  • Maria Cristina Fornari Università del Salento (LECCE)

DOI:

https://doi.org/10.12795/araucaria.2021.i46.13

Palabras clave:

Nietzsche, Grande politica, individuo, Tocqueville, democrazia

Resumen

Sebbene Nietzsche non abbia mai formulato una vera e propria teoria politica, la sua critica alla modernità e la ricerca di soluzioni alternative per un innalzamento del “tipo umano” si collocano senz’altro in un progetto di “große Politik”, che tuttavia appartiene più all’ambito della filosofia e della cultura che a quello di una scienza di governo. In opposizione alle organizzazioni omologanti – politiche, economiche, morali – che hanno sottratto all’uomo le sue energie più peculiari, Nietzsche lavora per la promozione di una forte individualità che, sola, può promettere costruzioni durature. Originalità e capacità di incorporare elementi dissonanti sono per Nietzsche i sintomi di una cultura superiore: il “buon europeo” del futuro sarà dunque colui che, oltre gli angusti confini personali e nazionali, saprà aprirsi a feconde ibridazioni.

Descargas

Los datos de descargas todavía no están disponibles.

Citas

Acampora, Christa Davis, “Demos Agonistes Redux: Reflections on the Streit of Political Agonism”, en Nietzsche-Studien, 32 (2003), pp. 373-89.

Ansell-Pearson, Keith, An Introduction to Nietzsche as political Thinker. The perfect nihilist, Cambridge, Cambridge University Press 1994.

Bobbio, Noberto, “Stato, potere e governo”, en: Stato, governo, società. Frammenti di un dizionario politico, Turín, Einaudi 1985.

Campioni, Giuliano, Sulla strada di Nietzsche, Pisa, ETS 1993.

Campioni, Giuliano, Der französische Nietzsche, Berlin/New York, Walter de Gruyter, 2009.

Conway, Daniel W., Nietzsche & the Political, London, Routledge 1997.

Esposito, Roberto, Bíos. Biopolitica e filosofia, Turín, Einaudi, 2004.

Fornari, Maria Cristina, La morale evolutiva del gregge. Nietzsche legge Spencer e Mill, Pisa, ETS 2006.

Franco, Vittoria, “L’individuo sovrano e la sua impossibilità. Friedrich Nietzsche”. In: Etiche possibili: il paradosso della morale dopo la morte di Dio, Roma, Donzelli, pp. 45-78.

Gentili, Carlo, Grande politica e pathos della distanza. La concezione politica e morale di Nietzsche, “Palomar”, Vol. 2/3 (2005), pp. 96-106.

Gentili, Carlo, Nietzsche politico o apolitico? «Estudios Nietzsche» 12 (2012), pp. 10-11.

Gori, Pietro; Stellino, Paolo, Il buon europeo di Nietzsche oltre nichilismo e morale cristiana, “Giornale critico della filosofia italiana”, 7 serie, vol. XII, a. 95 (1), 2016, pp. 98-124.

Lemm, Vanessa “Nietzsche y la biopolítica: cuatro lecturas de Nietzsche como pensador biopolítico”, en Ideas y Valores, 64 (158), 2015, pp. 223-248.

Losurdo, Domenico, Nietzsche, il ribelle aristocratico. Torino, Bollati Boringhieri 2002.

Mill, John Stuart, Gesammelte Werke, Leipzig, Fues, 1869-1880.

Ottmann, Henning, Philosophie und Politik bei Nietzsche, Berlin, de Gruyter 1987.

Siemens, Herman, Nietzsche and Agonistic Politics: A Review of Recent Literature, “Nietzsche-Studien”, 30 (2001), pp. 509-526: 510-11.

Descargas

Publicado

2021-03-10

Cómo citar

Fornari, M. C. (2021). Nietzsche: por una política del individuo. Araucaria, 23(46). https://doi.org/10.12795/araucaria.2021.i46.13

Número

Sección

Monográfico I